Carlo III e le antichità al MANN


Carlo III e le antichità: Napoli Madrid Città del Mexico

a cura di Valeria Sampaolo

La mostra è incentrata sulla figura di Carlo di Borbone come divulgatore delle scoperte della nascente archeologia soprattutto attraverso i volumi prodotti dalla Stamperia Reale da lui stesso fondata. Il restauro di 200 delle oltre 5000 matrici custodite dal Museo, completato nel 2015 dall’Istituto Centrale per la Grafica è occasione per approfondire anche gli aspetti tecnici delle attività di incisione e di stampa, che saranno illustrati anche attraverso prestiti della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli, detentrice di tirature originali.

L’iniziativa è realizzata d’intesa con la Real Academia de Bellas Artes di San Fernando di Madrid e l’Academia de San Carlos di Città del Mexico.

Fino al 16 Marzo 2017

Audio Visual Service collabora con il Museo Archeologico di Napoli nell’installazione e gestione degli impianti audio e video adibiti per questa mostra, tramite monitor da 82″, schermi touchscreen e videoproiettori

 

 

Carlo III e le antichità: Napoli Madrid Città del Mexico – dal 14 dicembre